CORVETTE C4 GEIGER

www.torpedoblu.com

CORVETTE C4 GEIGER

Come tutte le storie d’Amore, noi ve la raccontiamo perché ognuno possa sognare di viverne più d’una…

Continua…

La ricetta è semplice, carrozzeria in fibra di vetro da peso piuma, meccanica poco complicata, il tutto condito da un motore otto cilindri sovralimentato, tutto coppia e cavalli: questa è la Chevrolet Corvette C4 Geiger. Il primo lotto di Corvette, nel lontano 1953, è destinato solo a trecento eletti, pronti a staccare un assegno di quasi 4000 dollari per mettersi in garage la prima auto sportiva americana. Possibilità di personalizzazione: nessuna.

Carrozzeria bianca, interno rosso, motore V6 e cambio rigorosamente automatico a due rapporti. Il periodo per lanciare sul mercato un’auto sportiva, in grado di contrastare lo strapotere europeo, nel settore, è quello giusto! La General Motors, credendo fermamente a questa iniziativa, dà vita al progetto Corvette, Supercar destinata a diventare l’icona americana. Negli anni a venire, la Corvette, è stata prodotta in tre serie, identificate dalla sigla C1, C2 e C3.

La quarta generazione, a cui appartiene il nostro splendido esemplare, è datata 1984 e le sue linee appaiono pulite e funzionali. Come sulle precedenti anche qui i fari sono a scomparsa, caratteristica che da pura funzione estetica ha assunto sempre più importanza per l’aerodinamica. La C4 è una vettura molto divertente e maneggevole, merito della perfetta distribuzione dei pesi e di un telaio molto equilibrato. Durante i suoi 12 anni di carriera, le sue “Serie Speciali” sono state poche e tutte in tirature molto limitate. Noi abbiamo l’onore di accogliere nel nostro parco auto una Corvette Targa C4 Geiger del 1990, dal colore rosso intenso in abbinamento agli interni in pelle di colore nero.

Il motore è il classico Smoll-Block di quarta generazione con testate in alluminio e precisamente il V8 L98, elaborato dalla Geiger Cars di Monaco, ditta tedesca specializzata nell’elaborazione di Corvette. Sono state realizzate solo sei Corvette in allestimento Geiger, la massima espressione a livello europeo della libera interpretazione di varianti estetiche e aerodinamiche di una Corvette.